Istituzione di Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica  

Ente pubblico non economico

Calendario
Non ci sono eventi al momento.

L'Istituto

dipinto di Donizetti

L'Istituto Musicale di Bergamo (oggi Istituto Superiore di Studi Musicali - I.S.S.M.) trae origine dalle Lezioni caritatevoli di musica istituite da Simone Mayr nel 1806 per dare ai ragazzi delle classi sociali meno abbienti una istruzione e quindi un mezzo di sostentamento.

L'allievo piu' illustre delle lezioni fu certamente Gaetano Donizetti.

Già dalla fine del Quattrocento esisteva una Cappella musicale che provvedeva a istruire i cantori per le funzioni della Basilica di Santa Maria Maggiore.

Nel 1852 la scuola traslocò nella sede di via Arena (fino ad allora le lezioni si erano tenute in un antico edificio poco distante), dove fu possibile accogliere un numero maggiore di studenti, prolungare l' orario e, per la prima volta, ammettere allo studio del canto anche le ragazze.

Nel 1908 venne decisa la divisione del Pio Istituto musicale dalla Cappella Musicale di Santa Maria Maggiore, svincolando così la scuola dall'obbligo che fu alla base della sua fondazione, mentre per la Cappella fu fondata una apposita Schola Cantorum ancora attiva.

alt

L'Istituto fu amministrato dalla Misericordia Maggiore fino al 1958, anno in cui la sua gestione passo' al Comune di Bergamo con la nuova denominazione di Civico Istituto Musicale Gaetano Donizetti. Grazie al successivo pareggiamento della Scuola ai conservatori statali, il numero degli iscritti è ulteriormente cresciuto, provenienti in misura significativa dalla provincia di Bergamo, ma anche da paesi esteri.

Gli ultimi anni hanno visto nascere i corsi superiori sperimentali creati ai sensi della Riforma degli studi di alta formazione artistica, musicale e coreutica (Legge n. 508 del 1999): si tratta di percorsi formativi universitari volti al conseguimento di Diplomi accademici di I e di II livello (Triennio e Biennio).

Nel 2006 l'Istituto Donizetti ha ottenuto l'approvazione e l'entrata in vigore del proprio Statuto per l'autonomia, guadagnando cosï il rango di "Istituto Superiore di Studi Musicali".

Nello stesso anno l'Istituto ottiene dal Ministero dell’Università la piena equiparazione ai conservatori europei e negli anni successivi aderisce al Programma Erasmus.

Dal novembre 2007 l'Istituto Donizetti si è trasferito nella nuova sede di via Scotti 17, nel centro di città bassa.

Dal gennaio del 2009 l’Istituto si è dotato di un Consiglio d'amministrazione e ha acquisito piena autonomia giuridica, finanziaria e didattica.

alt

 

 

I corsi, dai propedeutici, pensati per il primo approccio alla musica, a quelli di alta formazione (corsi accademici di I e di II livello) accolgono attualmente oltre 400 allievi, distribuiti nei vari livelli.

Il Comune di Bergamo è il principale ente finanziatore dell'Issm Gaetano Donizetti, tramite apposita   convenzione.

Altre Istituzioni pubbliche e private contribuiscono alla realizzazione delle attività didattiche e artistiche mediante   il  finanziamento di specifici progetti.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
La MIA mette gratuitamente a disposizione la Sala Alfredo Piatti, da sempre luogo deputato per concerti ed esami degli allievi del   Conservatorio.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 


 

Scarica il D.D.G. n.21 del 31 gennaio 2011 di approvazione del regolamento didattico 


Via Don Luigi Palazzolo 88, 24122 Bergamo

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
tel. (+39) 035.237374 - fax 035.4135133

 

 

 
SOStieni anche tu il nostro Istituto

 

 
Social Networks

" class="twitter-follow-button" data-show-count="false" data-lang="it" data-size="large">Segui @ConservatorioBG
!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0];if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src="//platform.twitter.com/widgets.js";fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,"script","twitter-wjs");
 
Canale YouTube

Statistiche
Tot. visite contenuti : 793808
Newsletter